background_maledettabatteria_blog2.png

 


Power Bank Dual USB Power Bank Dual USB maledettabatteria.it

Caricabatterie portatile con 2 uscite USB: il power bank DUAL USB conviene?

Un power bank DUAL USB non è altro che un caricabatterie portatile con doppia uscita USB ed in grado di ricaricare due dispositivi contemporaneamente. Se sia in grado effettivamente di farlo o se sia capace, per esempio, di ricaricare contemporaneamente due Tablet...è un altra faccenda. Scopriamo insieme i segreti delle batterie esterne DUAL USB e cerchiamo di capire quando e se realmente convengono.

 


 

Le due uscite di un power bank DUAL USB, sono normalmente intese per la ricarica contemporanea di due dispositivi. Se ci fermiamo a questo, allora avremo una configurazione di ricarica di questo tipo:

power bank dual usb

Possiamo dire cioè di avere un power bank dual usb o dual port o dual output e nient'altro.

Per sapere se invece quel power bank può caricare anche un tablet insieme ad uno smartphone evoluto, se può addirittura ricaricare 2 tablet e con che velocità li carica e per sapere con che velocità si ricarica il power bank stesso, bisogna approfondire leggermente il discorso e, come al solito, analizzare le specifiche tecniche offerte dai vari dispositivi

power bank dual usb

Per esempio, potrei avere uno smartphone molto evoluto, che accetta correnti di ricarica elevate (e si ricarica velocemente), oppure un phablet e naturalmente vorrei comprare un power bank che sia in grado di ricaricare agevolmente i miei dispositivi.

A chi serve un power bank dual USB?

La risposta è più complessa del previsto. Intanto diciamo che la scelta di un power bank non può prescindere da alcune considerazioni sulla sua portabilità, ovvero sulle dimensioni e sul peso. In seguito faremo altre osservazioni sulla scelta, ma la portabilità appare un fattore determinante. Qui possiamo dunque mettere un primo tassello, perchè si suppone che un power bank dual port abbia davvero senso solo se si tratta di un modello molto capace e quindi abbastanza grosso.

power bank dual usb

Certo esistono modelli compatti ed anche pregiati:

power bank dual usb

ma siamo ancora lontani dal modello, cosiddetto "portachiavi", considerabile come power bank di emergenza o comunque adatto esclusivamente alla ricarica di telefonini

power bank dual usb

Dunque un secondo tassello potrebbe essere questo: se intendi ricaricare un tablet, allora puoi tranquillamente scegliere un power bank dual usb

power bank dual port

Se ti serve un power bank con capacità alta, diciamo oltre gli 8000-10000mAh, allora ti conviene comprare un modello DUAL USB.

Scegli un power bank dual USB di capacità elevata

L'acquisto di un caricabatterie portatile dual USB, ha senso solo se mi permette realmente la ricarica contemporanea. Per molteplici considerazioni fatte su questo blog, sai benissimo che tendiamo a consigliare modelli con capacità medio alta e di scegliere sempre una capacità più alta del previsto. Se vuoi sapere tutto sulla scelta della capacità di un power bank, ti consiglio questa lettura:

Se invece stai cercando un power bank per il tuo tablet, leggi assolutamente:

Facciamo due conti della serva. Ricordiamo che la capacità stampigliata su un power bank non è mai quella reale, ottimisticamente sottraiamo un 20% e facciamo un esempio:

Compro un power bank - dual usb - da 10000mAh. Questi equivalgono in realtà a circa 80000mAh realmente disponibili. Ho un tablet da 10", che ha una batteria interna da 6600mAh. Voglio contemporaneamente ricaricare il mio smartphone, un google nexus 5, che ha una batteria interna da circa 2500mAh. In totale, i miei due dispositivi, pesano per 9100mAh. Dunque un power bank da 10000mAh non è sufficiente per ricaricare completamente entrambi i dispositivi. Mi serve un power bank da almeno 12000mAh!

Per esempio potrei comprare questo bel modello da 13000mAh:

power bank dual port

Un power bank da 10000mAh, sarebbe stato sufficiente, per esempio, per ricaricare un iphone (1500 circa) ed un iPad (6600 circa):

power bank dual output

Con calcoli analoghi, dovresti essere in grado di dimensionare la capacità del tuo power bank a seconda dei dispositivi che possiedi, ora o in futuro:-). Per ora è importante ricordare che un power bank di modesta capacità, seppur carino e dotato di feature interessanti:

power bank dual output

...è abbastanza inutile, perchè ti permette la ricarica contemporanea solo di due telefoni e non di un tablet!

Per conoscere la capacità delle batterie interne ai tuoi smartphone/tablet, fai riferimento alle nostre fantastiche tabelle di scelta rapida.

Se eccedi troppo con la capacità,per es scegliendo modelli da 15-20000mAh, ricorda sempre due fattori importanti:
  • il peso del power bank
  • il tempo di ricarica del power bank stesso

Il primo punto è parzialmente aggirabile, per esempio acquistando un modello dotato di celle ai polimeri di litio (più leggere degli ioni di litio).

power bank 2 usb

Il tempo di ricarica del power bank stesso, è un parametro sempre sottovalutato ma è invece importantissimo per avere una esperienza di utilizzo confortevole. Controlla dunque che non sia troppo alto.

power bank dual usb

Come al solito, qualunque sia la scelta, ti consigliamo di optare per modelli di qualità, magari brandizzati, con specifiche tecniche chiare e celle a bassa autoscarica.

Scegli un power bank dual USB con almeno una porta da 2A

In vari post, abbiamo spiegato in tutti i modi come, la scelta di un power bank potente con elevata corrente sulla porta USB, sia di pari importanza alla sceltà della capacità

power bank 2 usb

La scelta di un power bank dual USB (2 USB) ha realmente senso solo se questo dispone di una porta quick-charge: ovvero una porta con corrente di uscita superiore agli 1.5A. Meglio se 2A.

Se non rispetti questo punto, infatti, difficilmente potrai ricaricare un tablet

Vediamo dunque come deve essere profilato un power bank dual output, dal punto di vista della correnti di output delle porte usb:

power bank 2 usb

Quindi, dovremmo sempre scegliere un power bank dual, con le due tipiche porte: smartphone e tablet, che garantisce la ricarica dal punto di vista della corrente

power bank dual usb

Il consiglio è sempre quello di evitare di acquistare power bank nei quali le specifiche di corrente non siano stampigliate sul case o non siano chiaramente indicate sulla confezione o sul libricino di istruzioni

power bank dual usb

Altrettanto da evitare è l'acquisto di un power bank dual usb con entrambe le porte da 1A o meno:

power bank dual port

Un power bank dual usb, può ricaricare 2 tablet?

Esistono power bank che offrono oltre 2A su entrambe le porte USB, ma si tratta di modelli rari e dunque costosi. Al momento, ricaricare due tablet velocemente, entrambi da 10" e quindi con corrente superiore ai 2A...è abbastanza problematico. Con un buon power bank, capace e potente, è possibile ricaricare un tablet grosso (>10") ed uno piccolo (7-8"), se il piccolo riesce a ricaricarsi con la porta da 1A. La ricarica non sarà "veloce"...ma è meglio di niente.

Power bank con 3 uscite USB ed oltre

Anche questa è una categoria rara. Ovvero, si trovano parecchi prodotti che offrono 3, 4 ed anche 5 uscite USB. Ma sono utili? Noi dubitiamo fortemente. Per pilotare 4 porte USB occorre parecchia corrente ed il design del circuito interno sarà necessariamente costoso:

power bank dual usb

Il problema di una configurazione del genere, per esempio, non sono gli 8Ah circa necessari per ricaricare completamente i quattro iPhone...quanto piuttosto i 4A garantiti, 1 per porta USB. Dunque potrei trovarmi in una situazione in cui se collego 2 smartphone, va tutto bene e questi si ricaricano velocemente. Quando ne collego 4, o peggio ci aggiungo un tablet, il caricabatterie non ce la fa a fornire 4A...e gli smartphone si ricaricano troppo lentamente.

power bank dual port

Anche un prodotto pregiato, può avere problemi...se ci colleghiamo un quarto device!

Power bank DUAL con cavi integrati

Molti utenti non riescono proprio a ricordare di portarsi sempre dietro un cavetto per la ricarica...e preferiscono modelli con cavi integrati. Se sei uno di questi, bè, con un DUAL PORT il problema raddoppia...pertanto ti consigliamo di scegliere modelli di questo tipo:

power bank dual usb

Meglio ancora se anche il cavo per la ricarica dello stesso power bank è anch'esso integrato:

power bank dual port

I cavi integrati rappresentano una gran comodità. Gli utenti, tuttavia, ci segnalano due problemi ricorrenti con questo tipo di power bank:

  • I cavi integrati tendono a rompersi e, sfortunatamente, non si possono sostituire
  • I cavi integrati sono sempre cortissimi, dunque se penso di usare il telefono "in libertà", per esempio, senza avere il power bank troppo vicino...diventa difficile. Certo, se si tratta di un DUAL USB, c'è sempre un'altra porta cui collegare un cavetto più lungo

power bank dual usb

Altri tipi di power bank DUAL

Finquì abbiamo discusso quelle che ci sembrano le caratteristiche fondamentali e le linee guida utili nella scelta di un power bank dual USB. Ovviamente, così come per qualsiasi power bank ad una sola uscita, anche per i DUAL USB è possibile avere feature o caratteristiche particolari.

I display di vario tipo, per esempio, LED o LCD, abbondano su qualsiasi power bank 2 USB:

power bank 2 usb

power bank 2 usb

Allo stesso modo è possibile trovarli "sottili" o dotati di una o più torce LED etc..

power bank dual usb

Riteniamo che queste siano caratteristiche meno importanti e che piuttosto valga la pena impiegare un eventuale "extra-budget" su un prodotto di qualità, con alte correnti reali in uscita, alte correnti di ricarica, capacità dichiarata REALE e celle di qualità con bassa autoscarica.

power bank 2 usb

Letto 18642 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Luglio 2016 14:40
Battery Senior

The future is green energy, sustainability, renewable energy.

Sito web: www.maledettabatteria.it
Google+