background_maledettabatteria_blog2.png

 

Dicembre  09,  2022
Pubblicato in Power Bank

Quando acquistiamo un giocattolo nuvo, spesso guardiamo essenzialmente la caratteristica commerciale principale. Se compriamo una macchina fotografica guardiamo il numero di Mpx, se compriamo un computer guardiamo la velocità del processore...nel caso di un power bank, per esempio, vorremmo acquistare il più potente disponibile, 15000 o 20000mAh...e poi vogliamo pagarlo poco, pochissimo, senza curarci della qualità o di altre specifiche. E' così che presto scopriamo l'amara sorpresa: per ricaricare il nuovo mostro da 20Ah occorrono più di 20 ore!!!

Dicembre  09,  2022
Pubblicato in Power Bank

Di nuovo il telefono scarico, di nuovo farlo caricare almeno 10 minuti prima di poter fare una chiamata. Ma quanto tempo occorre per ricaricare il tuo telefono? Si può accorciare questo tempo? Da cosa dipende il tempo di ricarica? E soprattutto, un nuovo caricabatterie od un power bank, possono aiutarti? Forse non tutti sanno che...

Dicembre  09,  2022
Pubblicato in Power Bank

La potenza di un power bank non è la sua capacità. Il power bank è un (dispositivo portatile) che fornisce una certa corrente (espressa in Ampere) ad una tensione di 5V sulla porta USB. Mentre le specifiche della porta USB prevedono che questa debba erogare 5V sempre e comunque, la corrente "spillabile" dalla porta USB dipende invece dal circuito interno al power bank e dal suo progetto. La potenza (in watt) del power bank è appunto il prodotto di corrente e tensione. Ma che corrente è in grado di fornire la porta USB del tuo power bank?

Dicembre  09,  2022
Pubblicato in Power Bank

Un power bank standard da 10000mAh con display a sfioramento e funzione "quick-charge" ti permette di ricaricare contemporaneamente due smartphone od uno smartphone ed un tablet. Meglio ancora se la scocca è in acciaio ed il caricabatterie è davvero sottile, grazie alla batteria integrata ai polimeri di litio.

Google+